Please select a page for the Contact Slideout in Theme Options > Header Options

La colonna vertebrale, le vertebre e il loro significato

La colonna vertebrale, le vertebre e il loro significato
9 Settembre 2018 Arianna Bianchi
vertebre e significato - colonna vertebrale

I significati delle vertebre e della colonna vertebrale provenienti dal campo della chiropratica, della teoria dei meridiani, della radiestesia e bioenergetica.

La colonna vertebrale (Columna vertebralis) da un punto di vista anatomico costituisce il grande asse del nostro scheletro.

Anatomia della colonna vertebrale

Essa è composta da ventiquattro ossa a forma di segmento (le vertebre), dall’osso sacro e dal coccige. Queste vertebre si muovono l’una contro l’altra permettendo nel loro insieme dei movimenti lungo tutti i tre assi del corpo. Vista di fronte, la spina dorsale è quasi diritta, mentre vista di lato, la colonna vertebrale è inarcata in avanti nell’area del collo e nella zona lombare (lordosi) ed è incurvata all’indietro nell’area del torace e dell’osso sacro (cifosi). Queste curvature le danno grande stabilità e il carico nei diversi movimenti viene distribuito equamente sulle singole vertebre.

vertebre e significato - colonna vertebraleProblematiche della spina dorsale

Con lo stress, lavorando da un solo lato o a causa di posture scorrette determinate soprattutto da cattive abitudini e pensieri malsani, queste curvature possono cambiare e di conseguenza portare a disturbi. Ad esempio la cifosi dorsale può acuirsi stando seduti troppo a lungo, in questo caso si parla di schiena curva; quando invece la lordosi lombare si accentua, spesso a causa di scarpe con tacchi troppo alti, si parla di lordosi. Tutti noi abbiamo il potere di impedire tali patologie e lesioni alla colonna vertebrale, è solo una questione di attenzione e di volontà di cambiare se stessi.

Un trattamento shiatsu può essere di grande aiuto per problematiche associate alla spina dorsale e alla muscolatura ad esso collegata. Per approfondire leggi qui: Shiatsu: 10 buoni motivi per provarlo almeno una volta nella vita

Associazione energetica per ogni vertebra

La colonna vertebrale non è collegata col resto del corpo solo attraverso i nervi, ma anche tramite punti riflessi, meridiani e altri canali energetici.
I disturbi che interessano determinate sezioni della spina dorsale comportano anche problemi di rifornimento dei centri corrispondenti, quindi potrebbero determinare anche l’insorgenza di malattie. Viceversa, se una persona ha un determinato problema psicologico o spirituale, allo stesso modo non sarà in armonia la parte a esso corrispondente nella spina dorsale.

Le associazioni delle seguenti tabelle provengono dal campo della chiropratica, della teoria dei meridiani, della radiestesia e bioenergetica.

Il significato energetico delle vertebre della colonna vertebrale

Sintomi della malattia associati

  • C1 – Emicrania, nervosismo, disturbi del sonno, amnesia, ipertensione, vertigini
  • C2 – Sinusite, allergie, problemi agli occhi, strabismo, sordità, dolori alle orecchie, svenimenti
  • C3 – Nevralgie, nevriti, acne, eczema, acufeni, dolori ai nervi facciali
  • C4 – Raffreddore, raffreddore da fieno, perdita dell’udito, catarro, polipi, problemi con la pressione sanguigna
  • C5 – Problemi alla gola, raffreddore, laringite, raucedine
  • C6 – Torcicollo, dolore alla parte superiore del braccio, tonsillite, tosse
  • C7 – Dolori alle spalle, raffreddori, malattie della tiroide, gozzo, depressioni, paure
  • T1Difficoltà di respiro, asma, tosse, dolori all’avambraccio e alle mani
  • T2 – Disturbi cardiaci, dolori al petto, problemi al ritmo cardiaco, paure, emicranie
  • T3 – Tosse, problemi respiratori, asma, bronchiti, polmoniti, influenza
  • T4 – Calcoli biliari, itterizia, herpes, mal di testa
  • T5 – Disturbi al fegato, febbre, artrite, ipotensione, anemia, insufficienza circolatoria
  • T6 – Disturbi di stomaco, disturbi alla digestione, acidità di stomaco
  • T7 – Disturbi di stomaco e digestivi, ulcera gastrica, singhiozzo
  • T8 – Debole resistenza alle malattie, problemi alla milza, sensazione di debolezza
  • T9 – Allergie, orticaria, psoriasi
  • T10 – Malattie renali, arteriosclerosi, stanchezza cronica
  • T11 – Malattie della pelle come acne, brufoli, eczemi o foruncoli, psoriasi
  • T12 – Reumatismi, flatulenza, sterilità, disturbi della crescita, disturbi dell’attenzione
  • L1 – Stitichezza, colite, diarrea, ernia
  • L2 – Crampi addominali all’intestino cieco, disturbi respiratori, iperacidità, varici
  • L3 – Problemi alla vescica, disturbi mestruali, aborti, incontinenza, impotenza, menopausa, dolori alle ginocchia
  • L4 – Sciatica, colpo della strega, stimolo a orinare, mal di schiena
  • L5 – Disturbi circolatori e debolezza nelle gambe, edemi alle caviglie, piedi freddi, crampi al polpaccio
  • S1-5 – Dolori al bacino e alle anche, scoliosi, stitichezza, problemi al basso ventre, sciatica
  • Co1-3 – Emorroidi, prurito anale, dolore nel sedersi

vertebre della colonna vertebrale Stati d’animo associati

  • C1 – Coraggio di vivere
  • C2 – Sogni, immaginazione
  • C3 – Crescita
  • C4 – Ispirazione e intuizione
  • C5 – Autoguarigione
  • C6 – Gioia
  • C7 – Rinnovamento cellulare
  • T1 – Sicurezza in se stessi
  • T2 – Vertigini, punto di rifrazione
  • T3 – Sensibilità alla temperatura
  • T4 – Serietà
  • T5 – Pensiero
  • T6 – Arte
  • T7 – Creatività
  • T8 – Musica
  • T9 – Linguaggio
  • T10 – Tristezza
  • T11 – Coraggio
  • T12 – Altruismo
  • L1 – Sogni, immaginazione
  • L2 – Bontà
  • L3 – Coraggio di vivere
  • L4 – Crescita
  • L5 – Ispirazione, gioia
  • S1-5 – Autoguarigione, sicurezza in se stessi
  • Co1-3 – Pensiero, arte, creatività

→ Gli elenchi nel dettaglio sono stati tratti dal bellissimo libro Fisioterapia spirituale per la schiena di Tanja Aeckersberg del quale consiglio vivamente la lettura.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*