Please select a page for the Contact Slideout in Theme Options > Header Options

Esercizi per i meridiani di Cuore e Intestino Tenue

Esercizi per i meridiani di Cuore e Intestino Tenue
17 Aprile 2020 Arianna Bianchi

Risvegliare l’energia nei meridiani di Cuore e Intestino Tenue attraverso semplici esercizi di allungamento

“Conversione e integrazione” sono le parole chiave associate alle funzioni dei meridiani di Cuore e Intestino Tenue.

→ In questo articolo trovate la descrizione dettagliata della loro funzione. 🙂

Esercizio uno:

Questo esercizio è il terzo della sequenza di stretching di Shizuto Masunaga (la trovate qui), descritta nel suo libro Zen per immagini.

Sedersi a terra con le gambe piegate, le piante dei piedi a contatto e le ginocchia che cadono all’esterno. Afferro le dita dei piedi e li tiro il più possibile verso il bacino.
Fletto il busto in avanti espirando, cercando di far partire il movimento dalle anche e tenendo le ginocchia verso terra per quanto riusciamo.
Il movimento di flessione in avanti si fermerà naturalmente quando il corpo sarà arrivato al suo limite.

esercizio per i meridiani di cuore e intestino tenueEsercizio due:

Seduti sui talloni. Piego il braccio con il gomito dietro alla testa, cercando di arrivare con la mano davanti alla spalla opposta. L’altra mano ne aggancia le ultime due dita per aiutare l’estensione.
Rilasso le braccia. La testa rimane dritta per aiutare a mantenere il gomito indietro.
Rimango per qualche respiro, sciolgo la presa e inverto le braccia.

esercizi per i meridiani di cuore e intestino tenueEsercizio tre:

Seduti a terra sugli ischi, gambe divaricate e busto eretto. Piego una gamba portando il tallone all’altezza dell’inguine e ruoto il busto verso la gamba piegata. Mani a terra da una parte e dall’altra del ginocchio, con le braccia distese. Il piede della gamba tesa è a martello.
Sosto nella posizione, immaginando che l’ombelico si avvicini al ginocchio della gamba piegata e la gamba tesa si allunghi sempre di più. Dopodiché inverto.

esercizio per i meridiani di cuore e intestino tenueEsercizio quattro:

Seduti a terra, con una gamba tesa avanti e una piegata con ginocchio in fuori e tallone all’inguine.
Abbandono il busto in avanti, in direzione della gamba tesa, portando le mani in appoggio dove arrivano senza sforzo. Mantengo il piede della gamba tesa a martello, con le dita rivolte verso l’alto. Abbandono la testa e immagino di allungare il tallone in avanti.
Sosto nella posizione per qualche respiro e inverto.

esercizio per i meridiani di intestino tenue e cuoreEsercizio cinque:

Seduta a terra (in ginocchio, a gambe incrociate o a gambe tese) con la schiena dritta. Cerco di portare le mani giunte dietro alla schiena, con le dita rivolte verso l’alto.
Apro bene le spalle per aumentare l’apertura del petto. Per aiutare l’estensione delle braccia posso spingere con le dita le altre dita della mano e viceversa.

 
Buona pratica!

Libri consigliati:


0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*