Please select a page for the Contact Slideout in Theme Options > Header Options

I meridiani: Stomaco e Milza-Pancreas

I meridiani: Stomaco e Milza-Pancreas
20 Ottobre 2016 Arianna Bianchi
meridiani stomaco e milza-pancreas

Libro: Zen per immagini di Shizuto MasunagaIl Principio della Terra (i meridiani associati sono Stomaco e Milza-Pancreas) presiede al pensiero, alla riflessione, alla meditazione.

Tutto ciò che concerne la memoria o più esattamente l’esperienza sperimentale dipende da esso. La ragione, il realismo, il buon senso sono governati dalla Terra, come pure le preoccupazioni o le ripetizioni ossessive.

Le energie della Terra vengono assimilate grazie ai due meridiani associati a questo Principio, il meridiano dello stomaco e il meridiano di milza-pancreas. Essi si occuperanno quindi del nostro rapporto con la «materia», basato sulla padronanza, sul possesso, sul dominio, sull’appropriazione e sul potere che abbiamo su di essa. La Terra ci permetterà di digerire ed assimilare tutto ciò che riguarda il mondo tangibile, materiale.

Shizuto Masunaga nel suo libro Zen per immagini (obbligatorio averlo nella propria libreria, lo trovate qui) dice:

“Nei classici cinesi, la milza e lo stomaco insieme sono visti come un ufficiale che controlla le provviste di grano della casa. Il significato è che essi controllano l’immissione del nutrimento nel corpo”.

Il meridiano dello Stomaco

Lo Stomaco riceve e trasforma l’energia della Terra mediante la digestione. Il suo meridiano non indica solo l’organo gastrico, ma corrisponde in medicina orientale all’intero tratto digerente tra la bocca e il digiuno (la parte più alta dell’intestino tenue).

Meridiano di stomaco - percorso

Pag.41 di “Atlante di Shiatsu” di Rappenecker e Kockrick. Acquista il libro.

Presiede alla digestione delle cose, tanto sul piano fisiologico (quello che abbiamo mangiato) quanto su quello psicologico (ciò di cui ci siamo appropriati, avvenimenti, esperienze, ecc.).
Ciò significa che si incarica dell’acquisizione degli alimenti fisici o psicologici, del loro momentaneo stoccaggio e della loro prima trasformazione. Si occupa quindi di tutto ciò che concerne il nutrimento «materiale» di ognuno di noi, permettendoci di dominare, possedere ed appropriarci della materia che abbiamo ingerito.

Esso è in relazione con i movimenti degli arti e con il calore prodotto dal corpo, perché questi favoriscono un buon funzionamento dello stomaco e del tubo digerente. Questo meridiano, che è in rapporto con l’appetito, presiede alla formazione del latte materno (nutrimento dell’altro), al funzionamento delle ghiandole genitali, delle ovaie e al flusso mestruale. Possiamo ben vedere quanto sia importante il rapporto di questo meridiano con l’alimentazione, poiché controlla quella che riceviamo (cibo, informazioni), come pure quella che diamo (latte materno) o che trasmettiamo (educazione, formazione).

Quando si verifica uno squilibrio in questo meridiano, si diventa eccessivamente consapevoli dello stomaco e l’appetito è influenzato dall’umore e dal tipo di cibo. Tali persone hanno la tendenza a preoccuparsi dei minimi dettagli e ad accumulare tensione nel collo e nella zona delle spalle.

A livello fisiologico, come il suo complementare Milza-Pancreas, questo meridiano corrisponde alla carne, ai tessuti connettivi, alla massa muscolare, e si localizza fisicamente nella zona della bocca e sulle labbra.
Sul piano psicologico viene associato al pensiero, alla memoria, alla ragione e al realismo, alla riflessione e alle preoccupazioni.

La sua ora solare si colloca tra le 7 e le 9 del mattino e termina il suo percorso sulla punta del secondo dito del piede.

Meridiano di milza-pancreas - percorso

Pag. 51 di “Atlante di Shiatsu”. Acquista il libro.

Il meridiano della Milza-Pancreas

La Milza-Pancreas, come lo Stomaco, corrisponde alla fine di stagione. Il suo meridiano concerne le ghiandole dell’apparato digestivo che si trovano nella bocca, nello stomaco, nella cistifellea, nell’intestino tenue, come pure le ghiandole mammarie e le ovaie.
Svolge un ruolo cardine e distribuisce in maniera costante il nutrimento a tutto il corpo. Infatti, il nutrimento non è direttamente assimilabile dall’organismo e la sua trasformazione viene assicurata dallo Stomaco e dalla Milza-Pancreas. Essa potrà in tal modo unirsi all’energia dell’aria grazie al Polmone e trasformarsi in energia «essenziale».
Anche la corteccia celebrale è in un certo qual modo correlata alla digestione, perché “i fatti sono digeriti pensando”. Ecco quindi che quando c’è uno squilibrio in questo meridiano si ha la tendenza a pensare e a preoccuparsi troppo, così come ad aver sempre fame e ad essere sempre in cerca di cibo.

I succhi digestivi dello Stomaco sono controllati dalla Milza-Pancreas che attua la prima distinzione tra alimenti utili ed inutili. Essa dirige inoltre la trasformazione dei liquidi assorbiti. Regola pertanto tutta la nutrizione e l’energia del corpo. È responsabile del tipo e della qualità del nostro rapporto con la materia, della quale tentiamo di «appropriarci» mediante la digestione. Le inquietudini nei confronti del mondo materiale e al suo possesso, le insicurezze, le angosce legate a tale mondo, come per esempio il mondo professionale, dipendono dalla Milza-Pancreas.

Il suo ruolo nella gestione degli zuccheri è fondamentale. Attraverso di esso possiamo compensare, se necessario, l’eventuale bisogno di dolci. Sui piani fisiologico e psicologico, questo meridiano corrisponde ai medesimi elementi dello stomaco.

La sua ora solare di maggior intensità si situa tra le 9 e le 11 del mattino e il suo percorso inizia dall’alluce, sul lato interno del piede.

Ti potrebbero interessare anche:
Polmone e Intestino Crasso
Cuore e Intestino Tenue
Vescica Urinaria e Reni

Mastro del Cuore e Triplice Focolare
Cistifellea e Fegato

12 Commenti

  1. santina 2 anni fa

    Buongiorno Arianna, in merito a entrambi questi meridiani vorrei per favore sapere quale è l’alimentazione più appropriata. Ogni dettaglio e specifico consiglio sarà molto molto apprezzato, grazie

    • Autore
      Arianna Bianchi 1 anno fa

      Buongiorno Santina, ahimè non sono una nutrizionista, quindi non ho l’autorità (né le capacità) di consigliarle una dieta specifica o quale possa essere per lei il tipo di alimentazione da seguire più appropriato. 🙂

      Però se dovesse interessarle il fatto di approfondire o studiare il pensiero macrobiotico per quel che concerne l’alimentazione le consiglio la lettura di questi libri:
      – Guida completa alla cucina macrobiotica – https://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__guida-cucina-macrobiotica.php?pn=5941
      – Il nuovo libro della macrobiotica – https://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__nuovo_libro_macrobiotica.php?pn=5941

      In generale comunque, seguendo questi principi, per i meridiani in questione nell’alimentazione si consiglia di usare:
      – Miglio e verdure tondeggianti e dolci che si appoggiano al terreno.
      – Cottura a vapore o bollitura breve.
      Da evitare o limitare:
      – Alimenti ad energia disperdente come lo zucchero raffinato, latte, panna, farine e dolcificanti.
      – Cibi grassi, unti e fritti rallentano il funzionamento della milza.

      Un saluto!
      Arianna

Pingbacks

  1. […] Ti potrebbero interessare anche: I meridiani: Polmone e Intestino Crasso I meridiani: Stomaco e Milza-Pancreas […]

  2. […] ki o chi). I meridiani tradizionali della medicina cinese sono 12: Polmoni e Intestino Crasso, Stomaco e Milza, Cuore e Intestino Tenue, Vescica Urinaria e Reni, Mastro del Cuore e Triplice Riscaldatore, […]

  3. […] La funzione dei meridiani: L’energia del meridiano di Stomaco ci consente di assumere nutrimento. Precisamente non soltanto il nutrimento fisico, ma anche il nutrimento spirituale, mentale e sociale. Il meridiano di Stomaco è infatti correlato al nostro appetito, un appetito generale (non solo di cibo) nei confronti dell’intera vita. La Milza ha invece la funzione di ricavare energia dal nutrimento e questo vale tanto per il nutrimento fisico quanto anche per il nutrimento più sottile . […]

  4. […] potrebbero interessare anche: I meridiani: Stomaco e Milza-Pancreas I meridiani: Cuore e Intestino Tenue I meridiani: Vescica Urinaria e Reni I meridiani: Mastro del […]

  5. […] potrebbero interessare anche: I meridiani: Polmone e Intestino Crasso I meridiani: Stomaco e Milza-Pancreas I meridiani: Cuore e Intestino Tenue I meridiani: Mastro del Cuore e Triplice Focolare I meridiani: […]

  6. […] potrebbero interessare anche: I meridiani: Polmone e Intestino Crasso I meridiani: Stomaco e Milza-Pancreas I meridiani: Cuore e Intestino Tenue I meridiani: Vescica Urinaria e Reni I meridiani: Cistifellea […]

  7. […] gli organi coinvolti nella digestione, a cominciare dallo stomaco, attraversano la fase di massima attività al mattino e nel primo pomeriggio. La fase di riposo si […]

  8. […] potrebbero interessare anche: I meridiani: Polmone e Intestino Crasso I meridiani: Stomaco e Milza-Pancreas I meridiani: Cuore e Intestino Tenue I meridiani: Vescica Urinaria e Reni I meridiani: Mastro del […]

  9. […] e quella inferiore dello stomaco, mentre le zone periferiche corrispondono alla zona mediana dello stomaco. Il labbro inferiore riflette la parte inferiore del tratto digerente, in particolar modo […]

  10. […] terra governa il funzionamento della milza, del pancreas e dello stomaco, gli organi di senso sono la bocca e il gusto e i tessuti sono il connettivo, le labbra, la carne e […]

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*