Please select a page for the Contact Slideout in Theme Options > Header Options

Il ciclo delle 5 trasformazioni

Il ciclo delle 5 trasformazioni
31 Agosto 2016 Arianna Bianchi
ciclo delle 5 trasformazioni

I cinque movimenti della medicina cinese: legno, fuoco, terra, metallo e acqua

La definizione giapponese del ciclo delle cinque trasformazioni è “Yin Yang Go Gyo” che alla lettera vorrebbe dire “I cinque movimenti di yin e yang”, in quanto descrive cinque stadi dell’energia che si trasforma, ovvero cinque fasi di cambiamento energetico.

In seguito alla penetrante osservazione della natura, gli antichi saggi osservarono che se yin è il massimo dell’espansione e yang il massimo della contrazione, esistono degli stadi intermedi che preparano i due stadi massimi e distinsero appunto 5 fasi: Acqua, Albero (o Legno), Fuoco, Terra, Metallo.
Inoltre, ritrovarono il sistema delle 5 trasformazioni, non solo in tutta la natura ma anche in loro stessi: un microcosmo nel macrocosmo.

cinque trasformazioni o cinque elementiIl mondo dei fenomeni fisici non è altro che lo specchio delle interazioni tra yin e yang, con infinite possibilità di combinazioni e quindi caratteristiche. Gli elementi appena citati descrivono i cambiamenti qualitativi nelle trasformazioni energetiche che hanno luogo durante il processo in cui yin diventa yang e yang diventa yin.

In modi e forme diverse le cinque fasi forniscono il nutrimento per il processo vitale, infatti combinandosi tra di loro creano il cibo che mangiamo, l’acqua che beviamo, l’aria che respiriamo e il calore che ci arriva dal sole.
Inoltre oltre al nutrimento materiale, esercitano anche un forte influsso sulla regolarità delle nostre funzioni vitali, attraverso una serie di sottili interazioni che percorrono il nostro corpo secondo schemi ben definiti, che fanno sì che una forza risulti predominante in un determinato momento del giorno o dell’anno.

Libro: I 5 elementi e i 12 meridiani

I cinque stadi dell’energia non vanno visti quindi come fenomeni individuali, bensì come una sequenza di avvenimenti che avviene secondo un ciclo continuo.
I termini usati per descrivere queste qualità (acqua, legno, fuoco, terra e metallo) descrivono simbolicamente le analogie esistenti tra questi fenomeni naturali e le qualità energetiche in questione.

Per approfondire, leggi le caratteristiche dei singoli elementi:
Acqua | Le cinque trasformazioni
Albero (o Legno) | Le cinque trasformazioni

Fuoco | Le cinque trasformazioni
Terra | Le cinque trasformazioni
Metallo | Le cinque trasformazioni

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*