Please select a page for the Contact Slideout in Theme Options > Header Options

Shiatsu: 10 buoni motivi per provarlo almeno una volta nella vita

Shiatsu: 10 buoni motivi per provarlo almeno una volta nella vita
4 Ottobre 2017 Arianna Bianchi
Trattamenti shiatsu

Un buon trattamento shiatsu è consigliato per:

  1. Alleviare i dolori muscolari e del tessuto connettivo
  2. Dimenticarsi di mal di testa, cefalee e dolori cervicali
  3. Combattere il mal di schiena e i disturbi articolari
  4. Dormire sonni sereni, senza insonnia e stress
  5. Rafforzare gli organi interni
  6. Migliorare la circolazione del sangue e linfatica favorendo il corretto drenaggio dei liquidi
  7. Migliorare la mobilità di tutto il corpo
  8. Rafforzare le funzioni neurologiche
  9. Alleviare condizioni degenerative associate al processo di invecchiamento e alla menopausa
  10. Favorire la pace interiore e il benessere mentale

trattamento shiatsuQuando si sviluppa una condizione di squilibrio negli organi o nei sistemi corporei ciò viene trasmesso in superficie attraverso i relativi meridiani (cosa sono? leggi sotto ⇓), tsubo e i rami del sistema nervoso. Questo disequilibrio può apparire nelle aree corrispondenti in forma di dolore, contratture, rigidità, cambi di temperatura o di colore della pelle ecc.
Sebbene questi sintomi vengano comunemente visti come inconvenienti e di solito affrontati con un approccio sintomatico, rappresentano in realtà dei validi segnali di pericolo di ristagno e squilibrio verificatisi nel corpo.
(Ma non preoccupiamoci, riconoscendo questi segnali possiamo aiutarci con un trattamento shiatsu)

Attraverso l’uso di varie tecniche di manipolazione come la digitopressione, si può creare un effetto stimolante o rilassante di riassestamento nei confronti degli organi o dei sistemi in difficoltà. Le tecniche usate nello shiatsu per creare stimolazione sono chiamate tonificanti, mentre quelle usate per ridurre l’energia in eccesso sono chiamate sedanti. Tali influenze, quando applicate ai meridiani, ai punti oppure alle relative aree, aiutano a riorganizzare l’intero campo energetico del corpo creando equilibrio. Quindi le condizioni di disagio e loro sintomi potranno migliorare o scomparire.

Il corpo è una manifestazione integrale di energia e una pressione applicata in qualsiasi punto della pelle avrà effetto sui molteplici sistemi di energia del corpo stesso. La ricerca scientifica ha dimostrato che sia i meridiani che gli tsubo (punti specifici situati lungo i percorsi dei meridiani tradizionali), sono intimamente connessi con gli organi e i sistemi vitali del corpo.

Cosa sono i meridiani?

L’energia circola attraverso il corpo lungo dei canali ben definiti chiamati meridiani. Questi canali formano in superficie e nel profondo dell’organismo un sistema molto ramificato e articolato che si occupa di portare in ogni parte, organo e cellula del corpo, l’energia vitale (in giapponese: qi, ki o chi).
I meridiani tradizionali della medicina cinese sono 12: Polmoni e Intestino Crasso, Stomaco e Milza, Cuore e Intestino Tenue, Vescica Urinaria e Reni, Mastro del Cuore e Triplice Riscaldatore, Vescicola Biliare e Fegato.

Vivi a Vicenza e vuoi provare un trattamento shiatsu?

Acquista il tuo buono direttamente dal sito cliccando qui, o contattami per ricevere tutte le informazioni in merito.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*